Nietzsche e la volontà di potenza

Con Friedrich Nietzsche (affidato a Ferraris), proprio come con Marx, abbiamo a che fare con un´"ermeneutica del sospetto", in cui il filosofo esercita nei confronti del mondo l´atteggiamento speculare all´uomo che gioca d´astuzia. Se quest´ultimo tenta di nascondere, il filosofo sospetta e, quando ci riesce, svela: che dietro ai rapporti di lavoro c´è lo sfruttamento, secondo appunto la teoria di Marx, e che...

Continue reading

History of Hermeneutisc OSI

La Storia dell'ermeneutica rappresenta la prima ricostruzione esaustiva dello sviluppo storico dell'ermeneutica. L'autore non solo discute pensatori come Platone, Vico, Dilthey, Nietzsche, Heidegger, Gadamer, Habermas, e Derrida, ma prende in considerazione anche il contributo di figure collocate al di fuori del canone contemporaneo dei maîtres à penser, dai filosofi della Riforma, agli interpreti biblici dell'illuminismo tedesco fino...

Continue reading

Documentalità

Tutto è per sempre. Oggi tutto è scritto, tutto si può ritrovare. L’esplosione della scrittura svela l’essenza del legame sociale, la documentalità. Perché è necessario lasciar tracce: altrimenti non ci sarà niente nessuno in nessun luogo mai.Questo libro parla di oggetti come i soldi e le opere d’arte, i matrimoni, i divorzi e gli affidi congiunti, gli anni di galera e i mutui, il costo del petrolio e...

Continue reading